Come contattare assistenza Wind con Twitter? Alternativa alla chiamata

Come contattare assistenza Wind con Twitter? Alternativa alla chiamata

Posted on 22/08/2017 by | 0 comments

L’assistenza Wind è contattabile anche tramite Twitter!

Contattare l’assistenza Wind è molto semplice. Sarà sicuramente capitato di dover contattare un operatore, anche solo per chiedere informazioni su qualche tariffa, abbonamento o altro, presenti sulla vostra SIM.

Esistono molti modi per contattare l’assistenza di Wind, ma in tanti sottovalutano Twitter.

Come contattare l’assistenza Wind con Twitter?

Per contattare l’assistenza Wind in questo modo, dovrete prima di tutto avere un account Twitter. Una volta creato il vostro profilo, avrete la possibilità di scrivere alla Wind.

Il profilo Wind su twitter è “@winditalia“, ma potrete anche cercalo sempre all’interno del social network.

Una voltra entrati sul loro profilo, che vi consiglio di seguire per ricevere sempre aggiornamenti sulle promozioni, potrete contattarli scrivendo un messaggio in privato.

Solitamente io a questo punto, dopo aver mandato un messaggio in privato, comunico anche pubblicamente che li ho contattati. In pratica scrivo un tweet, informandoli del mio messaggio privato.

Esempio:

“Salve, vi ho scritto in privato @winditalia.”

Probabilmente vi risponderanno in breve tempo.

Opinione personale

Consiglio di utilizzare questa alternativa, alla classica chiamata, se non si ha urgenza. Infatti, contattandoli così, non sempre si avrà la possibilità di ricevere una risposta in pochi minuti.

Solitamente contatto la Wind in questa maniera, quando non riesco a contattarli tramite call center, perchè magari non riesco a parlare con un operatore. Altro motivo che mi spinge ad usare Twitter, è l’impossibilità di contattarli con la mia sim, quando non ho il mio smartphone a disposizione, quindi, con quella di un altro operatore andrei a pagare la chiamata.

Perchè non tramite Wind Facebook?

In passato ho provato a contattare altre aziende tramite Facebook, ma ho avuto sempre più difficoltà, sicuramente per colpa dell’enorme mole di richieste presenti su quel social network.

Probabilmente tramite Twitter, ho meno “Concorrenza”, ma non è una regola. Si può dire che ormai, per me, sia diventata più un’abitudine che altro…